Il passato di verdure è ideale per riscaldarsi, assumendo tante buone vitamine “combatti influenza” in questo periodo.
Quindi eccovi la mia versione adatta per questo autunno piovoso.

INGREDIENTI:
– 60 gr bietola;
– 210 gr peperoni;
– 110 gr finocchi;
– 450 gr di zucchine;
– 80 gr di radicchio;
– 1 scalogno;
– 1 spicchio d’aglio;
– 2 cm di zenzero;
– paprika dolce;
– olio e sale q.b..
PROCEDIMENTO:
Lavate e tagliate tutte le verdure grossolanamente.
Mettetele in una pentola coperte d’acqua e cuocete a fuoco medio/basso per 1 ora circa (finché le verdure non saranno tutte cotte).
Una volta cotte frullate il tutto con il frullatore ad immersione.
 
Qui trovate la video ricetta:
Il passato di verdure è vegan, senza nichel, glutine e lattosio.
Mi trovate qui facebookinstagramtwitter e youtube.
Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

3 comments on “PASSATO DI VERDURE senza nichel”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *