L’autunno è ormai arrivato e con lui anche la voglia di un bel piatto caldo , e così la mia cucina si riempie degli ingredienti per creme , vellutate e zuppe.
Infatti oggi vi propongo proprio una crema di ceci , molto versatile perché può essere gustata da sola , con i crostini di pane o semplicemente come condimento per la pasta che più preferite , magari delle sagnette.
Questa crema ricca di ingredienti “buoni” , quelli sani che ci fanno stare bene e ci fanno sentire meno in colpa verso la bilancia , è ideale per chi è allergico al nichel , per chi è celiaco e anche per chi è intollerante al lattosio perché non contiene alcun tipo di latticini .
Vi lascio alla ricetta e alla video ricetta e vi auguro una splendida giornata.

 

 
Gli INGREDIENTI (per 2 persone) :
– 1 vasetto di CECI (230 gr circa) ;
– 1 PATATA piccola ;
– 1 ZUCCHINA media ;
– 1/2 PEPERONE ROSSO ;
– 1 spicchio d’AGLIO ;
– SCALOGNO q.b. ;
– 1 cucchiaio di PAPRIKA DOLCE ;
– 1 cucchiaio di ZENZERO ;
– SALE q.b. ;
– OLIO EVO q.b. .
PROCEDIMENTO :
Io ho iniziato spellando i ceci ma , è un procedimento assolutamente facoltativo … dopo ho messo in un pentolino tutti gli ingredienti , tagliati grossolanamente , ad eccezione dell’olio e ho fatto cuocere , coperti con l’acqua per circa 30 minuti (ho utilizzato il coperchio in cottura).
Una volta cotto ho versato tutto in un una ciotola alta e con un frullatore ad immersione ho frullato il tutto e aggiustato con olio e sale ed ecco il risultato.
 
QUI trovate anche la VIDEO RICETTA:
Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

30 comments on “CREMA DI CECI vegan senza nichel”

  1. Ciao, complimenti per i piatti e per le idee! Brava.
    A te non danno fastidio le cose cotte industrialmente?
    Voglio dire: i ceci già cotti sono stati lavorati sicuramente nell'inox, così come il cous-cous che vedo utilizzi spesso.
    E' vero che una persona non più in detox può permetterselo, ma tu li mangiavi anche in detox?
    Io da quando ho il problema del nichel faccio tutto in casa, evito ogni cosa che abbia cottura già fatta..
    Grazie e buona giornata.

  2. Ciao, complimenti per i piatti e per le idee! Brava.
    A te non danno fastidio le cose cotte industrialmente?
    Voglio dire: i ceci già cotti sono stati lavorati sicuramente nell'inox, così come il cous-cous che vedo utilizzi spesso.
    E' vero che una persona non più in detox può permetterselo, ma tu li mangiavi anche in detox?
    Io da quando ho il problema del nichel faccio tutto in casa, evito ogni cosa che abbia cottura già fatta..
    Grazie e buona giornata.

  3. Che bel piatto! Io adoro i ceci in tutte le salse e vedere la video ricetta mi ha fatto venire un'ulteriore voglia da colmare urgentemente 😀 Anch'io faccio video ricette sai!?! Non so perché ma non conoscevo il tuo blog… Mi sono iscritta ai lettori fissi, se ti va passa a trovarmi
    Buona giornata e a presto
    Federica 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *