Un tarallo leggero e dolce è quello che ci vuole in queste giornate di fine inverno, magari accompagnato da una buona tazza di caffè caldo e da quattro chiacchiere in buona compagnia. 

Mi fa sentire meno la nostalgia delle giornate in cui il sole inizia a scaldarti la pelle.
Quindi con la speranza che la primavera arrivi in fretta vi lascio la ricetta di questi taralli e vi auguro una buona settimana! Ilaria!

 

 
INGREDIENTI
– 80 ml LATTE DI RISO ;
– 120 ml OLIO DI RISO (o qualsiasi altro olio per chi non è allergico al nichel) ;
– 1 pizzico di SALE ;
– 160 gr ZUCCHERO + quello per decorare ;
– 410 gr FARINA 00 .
 
PROCEDIMENTO
Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti, avendo cura di inserire prima quelli liquidi e poi quelli secchi e amalgamate, trasferendovi su una spianatoia,  fino a raggiungere un panetto liscio.
Fatelo riposare mezz’ora in frigo e poi prendete l’impasto e, lavorandolo molto bene con le mani, formate tanti cordoncini (come se fossero degli gnocchi) e legateli all’estremità. Ora aggiungete lo zucchero sopra ai taralli e infornate in forno statico a 180° per 10-20 minuti (controllate la cottura perché ogni forno è diverso).
Qui trovate la VIDEO RICETTA:
 Questa ricetta è ideale per chi è allergico al nichel e per chi è intollerante al lattosio.
 
Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e YOUTUBE.
Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

40 comments on “TARALLI DOLCI vegan”

  1. Tesoro mio, sai che adoro queste ricette ed ora mi ci vorrebbe proprio un tarallo, sono ancora qui davanti al pc e non ce la faccio più -.-
    Le foto mi piacciono tanto, ma lo sai già 😛
    Tanti baci stella :***

  2. Ciao Ilaria il piacere è tutto mio,ma che bella e brava sei ho visto il video 😉 complimenti per questa tua passione e per le ricette utilissime e squisite,ti seguo volentieri e con simpatia anch'io!
    Z&C

  3. Il mio bambino ha visto la tua foto dei taralli e pensando che li avessi fatti io, mi ha chiesto dove li avessi messi, ahahaha. Mi sa che gleli devo proprio preparare !!!! Bellissimi !!!!
    Sono molto contenta di conoscerti Ilaria e ti seguo anch'io con piacere.
    A presto
    Lisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *