Una colazione leggera ma ricca di frutta  è il giusto modo per iniziare la giornata.

Una ricetta dolce, una ciambella ai cachi, per augurare a tutti voi un 2015 pieno di gioia, felicità e soprattutto buon cibo. 
Sotto una fitta e magica nevicata corro a finire di preparare il cenone ma, con il cuore, vi auguro di realizzare tutti vostri sogni in questo nuovo anno.

INGREDIENTI
– 3 UOVA ;
– 1 pizzico di SALE ;
– 160 gr ZUCCHERO ;
– 120 ml LATTE DI RISO ;
– 40 ml OLIO DI RISO (sostituibile con qualsiasi olio per chi non è allergico al nichel) ;
– 200 gr FARINA 00 ;
– 1 cucchiaio FECOLA DI PATATE ;
– 1 LIMONE (succo e scorza) ;
– 8 gr di CREMOR TARTARO + 4 gr di BICARBONATO (sostituibile con 1 bustina di lievito per dolci) ;
– 2 CACHI* grandi (non troppo maturi) .

PREPARAZIONE
Iniziate sbucciando i cachi e tagliateli a fettine sottili, spremete il succo di un limone sulle fettine di cachi e lasciarle macerare per 10 minuti.
Ora separate i tuorli dagli albumi e montate quest’ultimi con un pizzico di sale a neve ben ferma. Dopo montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete l’olio e il latte e amalgamate dolcemente.
Adesso aggiungete la farina, la fecola,la scorza del limone e il lievito (mischiate insieme cremor tartaro e bicarbonato) e amalgamate il tutto.
Ora incorporate delicatamente i bianchi amalgamando dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Versate la pastella in una teglia per ciambella, oliata e infarinata, e aggiungete le fettine di cachi dandogli la forma che preferite (non spingeteli sul fondo ma lasciateli un pochino in superfice).
Adesso infornate a 180° per 35/40 minuti (vale la prova stecchino).

La vostra ciambella ai cachi senza lattosio e nichel è pronta.

* i cachi li potete sostituire con il cachi mela o con le mele.


MI TROVATE SU FACEBOOKINSTAGRAMTWITTER E YOUTUBE
Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

12 comments on “CIAMBELLA AI CACHI senza lattosio”

  1. Eccola <3 è fantastica questa ciambella e la adoro!
    Stella, come immagini io ti scriverò più tardi..però voglio dirti grazie, perché sei stata una delle cose belle di questo anno..e poi.. quante cose ci aspettano, insieme <3
    Ps: mi manchi. Appena andrà via la neve ci dobbiamo rivedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *