CASTAGNOLE AL FORNO, una ricetta tipica di Carnevale rivisitata in una versione più leggera, senza burro e senza nichel.

Carnevale si avvicina e con lui arrivano i classici dolci fritti e stra fritti che io non amo particolarmente, allora ho pensato “Perché non fare una versione più leggera di un classico dolce di carnevale?!” Ed eccola qui, la mia versione light e senza lattosio delle classiche castagnole.
Vediamo insieme come preparare queste semplici ma deliziose castagnole al forno.

castagnole al forno

INGREDIENTI
Dose per 20 castagnole al forno

– 2 UOVA;
– 1 pizzico di SALE;
– 100 gr di ZUCCHERO;
– scorza di 1 LIMONE;
– scorza di 1 ARANCIA;
– 4 cucchiai OLIO DI RISO (sostituibile con qualsiasi olio per chi non è allergico al nichel);
– 325 gr FARINA 00 + quella per la spianatoia;
– 1 cucchiaino raso di BICARBONATO;
– ZUCCHERO A VELO q.b. per decorare.
 
PROCEDIMENTO
Difficoltà della ricetta: FACILE

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamate su una spianatoia, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se serve aggiungete altra farina per aiutarvi ad ottenere il panetto.
Prelevate un pezzo di impasto e formate dei cordoncini spessi di pasta (come se fossero degli gnocchi).
Tagliate dei pezzi più o meno uguali dai cordoncini ai quali andrete a dare la forma di una pallina.
Mettete le palline ottenute sulla teglia da forno, ricoperta di cara forno e fate cuocere le castagnole in forno statico preriscaldato a 180° per 10 minuti circa.
Potete scegliere anche di friggere le castagnole se lo desiderate, utilizzando abbondante olio di riso o strutto se siete allergici al nichel o l’olio di semi preferito se non avete problemi di allergie particolari.
Aggiungete zucchero a velo in superficie a piacere e servite le vostre castagnole al forno.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere le ultime novità su Polvere di Riso

Condividi su:
FacebookWhatsAppTelegramMessengerTwitterPinterestEmailCopy Link

20 comments on “CASTAGNOLE AL FORNO senza burro”

  1. Qualcuno le ha provate con la farina Shar senza glutine?
    Visto che questa farina costa parecchio, non vorrei farle e poi buttarle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *