Snack al formaggio facili e veloci, preparati con farine naturalmente senza glutine.

Una ricetta senza uova, lattosio e ideale per chi è allergico al nichel, da mangiare per spezzare le improvvise voglie di “schifezze” con uno snack sano e senza grassi.

Delicati, croccanti fuori e morbidi all’interno, li finirete in men che non si dica.

Io li ho finiti dopo averli sfornati, ancora caldi, tutti nel giro di 10 minuti. Infatti vi avverto, sono una droga molto potente e faticherete a smettere di mangiarli.
Aromatizzateli ogni volta in modo diverso, magari con paprika, zenzero o peperoncino e averete ogni volta uno snack al formaggio diverso.

Stampa
SNACK AL FORMAGGIO
Preparazione
5 min
Cottura
15 min
Tempo totale
20 min
 
Chef: Polvere di Riso
Ingredienti
  • 100 gr formaggio spalmabile senza lattosio;
  • 50 gr di farina di riso;
  • 60 gr di fecola di patate;
  • 1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva;
  • 2 cucchiai di parmigiano stagionato 36 mesi;
  • 2 cucchiai d'acqua;
  • 1 cucchiaino di sale.
Istruzioni
  1. Inserite in una ciotola il formaggio spalmabile, il cucchiaino di sale, il cucchiaio di olio extra vergine d'oliva, i due cucchiai d'acqua, i due cucchiai di parmigiano e mescolateli bene insieme;

  2. Aggiungete ora la farina di riso, la fecola di patate e mescolate con l'aiuto delle mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo;

  3. Con le mani inumidite d'olio formate gli snack, facendo roteare tra le mani un piccolo pezzettino d'impasto;

  4. Continuate fino a finire tutto l'impasto e, mettete gli snack al formaggio ottenuti sulla teglia da forno, ricoperta di carta forno;

  5. Aggiungete sulla superficie degli altro parmigiano grattugiato (se lo desiderate) e un filo d'olio;

  6. Portate gli snack a cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 15-20 minuti circa. I tempi di cottura posso variare in base al vostro forno e al vostro gusto personale.

Qui trovi la video ricetta passo passo:

Clicca qui per tutte le ricette perfette per l’aperitivo.
Clicca qui per tutte le ricette dei waffle.

Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *