La ricetta che vi propongo oggi è la focaccia ripiena senza lievito, lattosio e ideale per chi è allergico al nichel.
Questa ricetta nasce per caso, come molte ricette, dalla  voglia di qualcosa di salato e da un frigo vuoto.

In casa la farina non manca mai e, da qui l’idea di impastare qualcosa di veloce.
La prima ricetta che mi è venuta in mente è stata la focaccia di Riecco, una focaccia genovese senza lievito ripiena di stracchino. 
Modificando un pochino dosi e ripieno è nata questa focaccia ripiena. 

Il ripieno di mozzarella senza lattosio e prosciutto crudo è il mio preferito, però spesso vario i ripieni e la faccio ad esempio con zucchine e patate lesse o con tonno e peperoni grigliati…insomma è una focaccia veloce e versatile che potete riempire seguendo il vostro gusto personale.


INGREDIENTI per una focaccia ripiena senza lievito:
– 250 gr di FARINA 00;
– 110 ml ACQUA;
– 40 ml OLIO EVO;
– 2 gr SALE;
– 1 MOZZARELLA;
– 100 gr PROSCIUTTO CRUDO.

PROCEDIMENTO:focaccia veloce senza lievito

 

 

 

 

 

 

 

Amalgamate la farina, l’acqua, l’olio e il sale fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Una volta ottenuto copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per 30 minuti.

Ora dividetelo in due parti e stendetele con l’aiuto di un matterello in due cerchi sottili.
Farcite il primo cerchio con prosciutto crudo e mozzarella (o come preferite, magari con tonno e peperoni) e chiudetelo con l’altro cerchio (chiudete bene i bordi), ora bagnatevi le mani con l’olio e massaggiate la focaccia. Cuocete in forno a 200° per 20 minuti.

Qui trovate la video ricetta passo passo:

Mi trovate su FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERYOUTUBE.

Condividi su:
FacebookTwitterGoogle+PinterestFacebook MessengerWhatsAppTelegramEmailCopy Link

3 comments on “FOCACCIA RIPIENA senza lievito”

  1. Buongiorno
    il tonno e' di solito tra quelli che non si dovrebbero mangiare poiche' pesce di grande dimensioni e quindi ha un bel po' di contenuto di nichel, ma ogni tanto si puo' utilizzando quello nei contenitori in vetro al naturale possibilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *